Che Barba!

Ormai รจ una moda che imperversa da tempo e molti uomini amano portare la barba!
Strumento di seduzione, oggi lasciare la barba è diventata anche una moda. Geometrica, ordinata, disegnata o rifinita, la barba è anche un ottimo modo per ritagliarsi del tempo per se stessi.
Per prima cosa è fondamentale scegliere i prodotti migliori per le proprie esigenze, unendoli ad un kit che diventa importante nel gestirne la cura quotidiana.
Ideali sono i prodotti con ingredienti di ottima qualità e con olii che contengono vitamine; indispensabile anche uno shampoo dalle proprietà antibatteriche e idratanti. Un occhio di riguardo va dato anche alle fragranze: solitamente i kit sono pensati con mix che si abbinano perfettamente tra loro.
Un accessorio che non puo’ mandare infine è la spazzola: aiuta a “pettinare” i peli e mantenere la barba uniforme.
Ci sono oggi sul mercato anche delle creme capaci di “colorare” e uniformare la barba, dando la sensazione che sia più folta.
Importante poi è detergere bene la barba almeno un paio di volte alla settimana in modo profondo, oltre ad un risciacquo dopo i pasti e ad una normale pulizia quotidiana.
Per quanto riguarda il taglio è importante scegliere uno stile che si adatti alla forma del viso: valorizzare alcuni dettagli aiuta a smorzare eventuali difetti.
Se si è alle prime armi con la barba, le prime settimana sono particolari, in quanto tende a pungere. Nelle varie stagioni puo’ essere più o meno crespa: anche in questo caso ottimi prodotti sono la soluzione perfetta.
Portare la barba lunga non vuol dire dimenticarsi del barbiere: regolarla in modo periodico è un’ottima abitudine che permette anche, grazie ad un professionista, di definirla perfettamente e imparare qualche trucco da usare nel quotidiano.